mercoledì 14 giugno 2017

Londra, vasto incendio distrugge grattacielo in zona ovest: 12 morti

Un vasto incendio ha avvolto mercoledì la Grenfell Tower, un grattacielo di 27 piani a Latimer Road, nella zona ovest di Londra. Il servizio ambulanze londinese ha detto che almeno 58 persone sono morte e 74 sono state ricoverate in cinque
ospedali della città, ma al momento non è possibile quantificare i dispersi. Vigili del fuoco e squadre di emergenza hanno lavorato freneticamente per salvare vite umane e combattere il rogo che è scoppiato nell'edificio verso l'una ora locale (le 2 in Italia), dal secondo piano in su. Più di 200 pompieri sono intervenuti con 40 mezzi insieme a 20 equipaggi di ambulanze. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha dichiarato su Twitter che si è trattato di un "grave incidente", dopo che il vasto incendio ha avvolto il grattacielo residenziale a North Kensington, non lontano da Notting Hill. Si teme che l'edificio, che ospita più di 100 appartamenti, possa crollare. Diversi testimoni hanno raccontato di aver sentito grida d'aiuto provenire da persone all'interno della torre ed alcune sarebbero saltate all'esterno. Alle 5 del mattino, l'edificio è andato quasi completamente bruciato. Stamani, a quanto ha riferito la polizia, era in corso ancora l'evacuazione del palazzo ancora fumante. "Nei miei 29 anni di vigile del fuoco, non ho mai, mai visto niente di questa portata”, ha detto il responsabile dei pompieri intervenuti sul posto. L'edificio fu costruita nel 1970, come parte del Lancaster West Estate project, e recentemente è stata oggetto di una riqualificazione da 10,9 milioni di dollari, secondo la società proprietaria Rydon. La torre era stata sottoposta a specifici miglioramenti di sicurezza e ventilazione. Il sospetto è che il sistema antincendio fosse guasto in base alla velocità di propagazione del fuoco.



Fonte: The Guardian
Via: CNN

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...