mercoledì 5 luglio 2017

Palermo, trafficanti internazionali di droga e armi: 20 arresti - video

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo e la Polizia Criminale del Baden-Württemberg hanno eseguito 20 fermi, emessi dal Gip del Tribunale di Palermo su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di altrettanti
soggetti italiani e tedeschi accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti ed alla introduzione nello Stato di armi clandestine, con l'aggravante della transnazionalità. L'operazione, denominata "Meltemi", condotta dal Gico di Palermo e dalla Kripo di Rottweil, ha consentito di disarticolare una organizzazione capeggiata da un pluripregiudicato imprenditore palermitano di 52 anni, con interessi economici nel settore della ristorazione nella città di Villingen. La collaborazione investigativa ha preso spunto dal sequestro, avvenuto il 14 giugno 2016 al porto di Palermo, di un revolver in possesso di un 46enne. A partire da quel momento, si è realizzato uno stretto coordinamento fra le Procure di Palermo e Costanza. Oltre ai fermi le Fiamme Gialle hanno eseguito il sequestro preventivo "per sproporzione" di beni immobili e disponibilità finanziarie possedute dall'imprenditore in Italia, rappresentate da circa 40.000 euro in contanti, conti correnti, 9 terreni, 6 villini, 2 magazzini e 10 abitazioni abusive e poi sanate, per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...