martedì 15 agosto 2017

Ouagadougou, gruppo di terroristi attacca ristorante turco: 18 morti

Le forze di sicurezza in Burkina Faso hanno concluso un'operazione contro i terroristi che domenica hanno attaccato un caffè turco nella capitale Ouagadougou. L'attacco ha provocato la morte di 18 persone, tra cui due assalitori, e decine di
feriti. Tra le vittime ci sono diversi turisti europei. L'assalto sulla terrazza del ristorante Aziz Istanbul nel centro della città dell'Africa occidentale è iniziato intorno alle 21 ora locale. Testimoni hanno detto che tre uomini armati sono arrivati nel ristorante turco a bordo di un pickup e hanno aperto il fuoco sui clienti seduti fuori. Le forze di sicurezza sono arrivati ​​sul luogo con veicoli blindati dopo le notizie di colpi sparati nei pressi del caffè Aziz Istanbul. In seguito all'intervento di polizia e gendarmeria gli assalitori si sono asserragliati con alcuni ostaggi in una parte dell'edificio che ospita il ristorante. L'operazione delle forze di sicurezza si è conclusa alle 5 ora locale di lunedì mattina. Si ritiene che l'assalto possa essere opera di terroristi affiliati ad al Qaeda nella regione del Sahel. L'attacco al bar è avvenuto qualche settimana dopo che jihadisti hanno sostenuto l'assalto a un hotel di Bamako, capitale della vicina Mali, che ha ucciso 20 persone. Il ristorante attaccato si trova nella stessa strada del locale dove lo scorso gennaio gli islamisti hanno ucciso 29 persone. I leader di Francia e Burkina Faso chiedono il rapido dispiegamento di una nuova forza militare multinazionale contro gli estremisti nella vasta regione del Sahel in Africa, dopo l'ultimo attacco da presunti estremisti islamici nella capitale del Burkina Faso. La maggior parte degli attacchi sono stati lungo il suo confine settentrionale con il Mali, che ha visto l'attività da parte di militanti islamici per più di un decennio.

Via: Newsjs

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...