domenica 3 settembre 2017

Grenoble, bambina scomparsa durante festa nozze: al via indagine

La Procura di Bourgoin-Jallieu ha aperto un'indagine formale per il rapimento della bambina di 9 anni sparita lo scorso fine settimana durante una festa di matrimonio. Fino a sabato, la scomparsa della bambina era stata oggetto di un'inchiesta preliminare. Nell'ambito
dell'indagine, in particolare affidata alla sezione di ricerca di Grenoble, sono stati rilasciati entrambi i due uomini che erano stati fermati nei giorni scorsi dalla Gendarmeria. A lungo interrogati, i due, sono stati rilasciati senza alcuna accusa. I due, entrambi 34enni, erano stati bloccati giovedì e venerdì scorsi. Secondo una fonte vicina al caso, uno dei due uomini, conosciuto per reati comuni legati a particolari farmaci, è un conoscente dello sposo. Maëlys de Araujo è stata vista l'ultima volta alle 3 di domenica 27 agosto in un'area per bambini nella sala polivalente di Pont-de-Beauvoisin, a una cinquantina di chilometri da Grenoble. Da quel momento è scattata una gigantesca operazione di ricerca da parte di polizia, volontari, sub e speleologi. Più di 1200 persone hanno partecipato alle attività di ricerca nella zona ricca di boschi, ma con nessun passo avanti. I cani poliziotto ne hanno perso le tracce in un parcheggio: il sospetto degli inquirenti è che sia stata portata via in auto.  Maëlys è alta 1 metro e 30, ha gli occhi e i capelli castani, e indossava un vestito bianco senza maniche e sandali bianchi. Sono state interrogate circa 250 persone, tra cui tutti i 180 invitati al matrimonio. La polizia francese sta rivedendo tutti i filmati delle camere di sicurezza della zona. Quella sera, nelle vicinanze c'erano anche due altre feste, in un bar e in una sala comunale. Gli investigatori hanno anche requisito foto e video ripresi dagli ospiti delle nozze per cercare qualsiasi attività insolita.

Fonte: BBC
Via: RaiNews24
Foto: CNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...