lunedì 19 febbraio 2018

Firenze, stop a sodalizio tra imprenditori e 'ndrine: 14 arresti - video

I militari dei Comandi Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Firenze hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, disposta dal Gip del Tribunale fiorentino su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di
14 soggetti (11 in carcere e tre ai domiciliari) accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere, estorsione, sequestro di persona, usura, autoriciclaggio, abusiva attività finanziaria, emissione di fatture per operazioni inesistenti e trasferimento fraudolento di valori, reati aggravati dal metodo mafioso. In totale, sono 18 le persone indagate e residenti tra Calabria e Toscana. Disposto anche il sequestro preventivo di 12 società, 5 con sede in Italia e 7 all'estero (Slovenia, Gran Bretagna, Austria, Croazia e Romania) e di numerosi conti correnti bancari per un valore complessivo di 100 milioni di euro. L'operazione, denominata "Vello d'oro", ha permesso di disarticolare un sodalizio criminale di cui facevano parte, tra gli altri, soggetti legati ad elementi di spicco delle famiglie 'ndranghetiste "Barbaro" e"Nitra", attive nella zona del litorale jonico della provincia reggina. Le indagini hanno permesso di individuare un soggetto risultato a capo di una rete di aziende costituite ad hoc per generare voluminose movimentazioni finanziare "strumentali" da destinare a condotte illecite, ovvero da riciclare in attività commerciali.



Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...