venerdì 29 giugno 2018

Annapolis, uomo assalta redazione di giornale per vendetta: 5 morti

Un uomo armato di fucile e granate fumogene ha fatto irruzione nella sala stampa di una catena di giornali nella capitale del Maryland, uccidendo cinque membri dello staff e ferendone altri due, in uno dei più sanguinosi attacchi registrati contro un media americano.
L'attacco è avvenuto giovedì pomeriggio alle 15,15 (le 21,15 in Italia). Il killer ha sparato attraverso la porta a vetri dell'ufficio della Capital Gazette di Annapolis, aprendo il fuoco verso diversi dipendenti. L'assalitore è Jarrod Ramos, 38 anni, un uomo bianco residente a Laurel, sempre nel Maryland. Il capo del dipartimento di polizia della contea di Anne Arundel, William Krampf, ha detto in una conferenza stampa che l'editore capo di Capital Gazette, Rob Hiaasen, 59 anni, è tra le vittime. Anche Wendi Winters (direttrice delle edizioni speciali), 65 anni, Rebecca Smith (assistente vendite), 34 anni, Gerald Fischman (direttore delle pagine dei commenti), 61 anni, e John McNamara (scrittore) sono stati uccisi, ha detto. Gli agenti di polizia hanno risposto a una chiamata al 911 su una sparatoria in corso e arrestato il sospetto che si nascondeva sotto una scrivania, hanno riferito le autorità. La polizia ha trattato la sparatoria come un incidente locale, senza alcun legame con il terrorismo, ha detto una fonte delle forze dell'ordine. La polizia ha detto di aver recuperato quello che pensavano potesse essere un ordigno esplosivo. Dopo il suo arresto, Ramos ha rifiutato di collaborare con le autorità o di fornire le sue generalità. È stato identificato utilizzando la tecnologia di riconoscimento facciale, ha spiegato un funzionario di polizia. L'autore della strage aveva denunciato il giornale per diffamazione dopo la pubblicazione di un articolo che riportava la sua condanna per aver molestato una donna su Facebook nel 2011, secondo un deposito giudiziario. Nel 2015 la seconda corte più alta del Maryland ha confermato una sentenza a favore della Capital Gazette e di un ex reporter accusato da Ramos di diffamazione. Il Dipartimento di Polizia di New York ha deciso di rafforzare la presenza di forze dell'ordine presso le sedi di alcuni media.

Fonte: Reuters
Foto: BBC

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...