sabato 2 giugno 2018

Roma, 2 giugno: Mattarella depone corona di alloro ad Altare Patria

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 72° anniversario della Repubblica, ha reso omaggio al Milite Ignoto. Al suo arrivo a Piazza Venezia, il capo dello Stato, accompagnato dal ministro della Difesa Elisabetta Trenta, e dal
capo di Stato Maggiore della Difesa Claudio Graziano ha passato in rassegna il reparto d'onore. Dopo la cerimonia dell'alzabandiera e l'esecuzione dell'inno nazionale, il presidente Mattarella, accompagnato dal presidente del Senato, Roberto Fico, e dal presidente della Camera, Maria Elisabetta Casellati, dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dal presidente della Corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi, dal ministro della Difesa e dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha deposto una corona d'alloro sulla Tomba del Milite Ignoto. Al termine le Frecce Tricolori hanno sorvolato l'Altare della Patria. Il capo dello Stato quindi ha assistito alla parata in Via dei Fori Imperiali che anche quest'anno è stata aperta da 400 sindaci, in rappresentanza degli oltre 8.000 comuni italiani. Nello stesso momento un tricolore di 1.600 metri quadrati è stato srotolato dai Vigili del fuoco sul Colosseo. Dalle 10 bandiere e stendardi hanno colorato via dei Fori Imperiali dove hanno sfilato in cinquemila persone appartenenti ai corpi militari e civili, 14 bande e fanfare, 58 cavalli, 11 unità cinofile e 70 veicoli. Nel centenario della fine della prima guerra mondiale, hanno sfilato anche le bandiere delle unità combattenti della Grande Guerra. A chiudere la rassegna, c'è stato il lancio di un paracadutista militare con un tricolore di 400 metri quadrati: 400 come i sindaci presenti alla manifestazione. Il passaggio delle Frecce tricolori ha segnato poi la conclusione dell'evento.

Via: Quirinale

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...