giovedì 12 luglio 2018

Milano, sgominate due bande dedite allo spaccio: 23 arresti - video

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Milano su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 23 soggetti accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al
traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, corruzione, ricettazione, riciclaggio, intestazione fittizia di beni e cognizione illecita di conversazioni. L'operazione, denominata "Red carpets", ha permesso di smantellare  due gruppi criminali che, dal 2013 e fino al marzo 2017, hanno gestito le piazze di spaccio dei quartieri Comasina e Bruzzano. Le bande potevano contare sulla compiacenza di quattro elementi in servizio presso la Polizia di Stato, uno dei quali è stato raggiunto dal provvedimento restrittivo, mentre gli altri tre sono indagati a piede libero. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Milano, hanno preso il via dalle segnalazioni di due agenti in servizio al Commissariato "Comasina", oggetto in passato anche di atti intimidatori, che avevano colto la "vicinanza" di alcuni colleghi a pregiudicati della zona. Secondo le investigazioni, che si sono avvalse di intercettazioni video, nonché del contributo di un boss diventato poi collaboratore di giustizia, il sovrintendente arrestato veniva pagato dai trafficanti di cocaina con circa 1.000 euro al mese per garantire loro soffiate e collaborazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...