martedì 23 ottobre 2018

Taipei, deraglia treno passeggeri ad alta velocità su curva: 22 morti

Un treno è deragliato domenica nel nord-est di Taiwan uccidendo almeno 22 persone e ferendone 180. Uno dei treni più nuovi e veloci del paese è uscito dalle rotaie nella contea di Yilan in prossimità di una curva. Il Puyuma Express trasportava più di
366 passeggeri da un sobborgo di Taipei verso Taitung, una città sulla costa sud-est di Taiwan, quando è deragliato alle 16:50 ora locale (le 10:50 in Italia) vicino alla stazione di Xima. Tutte le otto carrozze del treno sono deragliate e almeno cinque vagoni si sono ribaltati uscendo completamente fuori dai binari. Sul posto sono arrivati soccorritori, Vigili del fuoco ed esercito. La maggior parte dei morti si è avuta nella prima carrozza che si è inclinata di circa 75 gradi con l'intera parte destra distrutta. I soldati hanno rimosso i corpi per identificarli, ma la notte ha complicato il lavoro di salvataggio. Le autorità hanno avviato un'indagine sulla causa del disastro, ma in conferenza stampa i funzionari del ministero dei trasporti hanno detto che stanno valutando la velocità come un possibile fattore, così come una relazione presentata dall'autista venti minuti prima dell'incidente in cui diceva che la pressione dell'aria dei freni era troppo bassa. I sopravvissuti hanno riferito che il conducente aveva attivato i freni di emergenza più volte prima che il treno deragliasse. Il Puyuma è stato lanciato nel 2013 per gestire la difficile topografia della costa orientale di Taiwan. I treni viaggiano fino a 150 km all'ora, più velocemente di qualsiasi altro treno a Taiwan ad eccezione della ferrovia ad alta velocità che corre lungo la costa occidentale. Il treno deragliato ha sei anni e il suo più importante lavoro di manutenzione è stato eseguito nel 2017. Per il Paese si tratta dell'incidente ferroviario più grave in 27 anni.




Foto: AFP

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...