mercoledì 27 marzo 2019

Genova, maxirogo devasta le alture: scuole chiuse e sfollati - video

Un vasto incendio ha devastato le alture di Cogoleto in località Capieso, nel ponente di Genova. Una cinquantina di famiglie è stata sfollata e le scuole sono state chiuse. L'autostrada A10, inizialmente chiusa tra Varazze e Arenzano, è stata riaperta dopo diverse
ore. Le fiamme sono divampate intorno alle 23 di lunedì e si sono alimentate grazie al forte vento che ha raggiunto i 100 km orari. Sul posto sono intervenuti 60 pompieri e 30 volontari, nonchè l'elicottero della Regione Liguria e due canadair. In mattinata la situazione è tornata sotto controllo, ma i danni alla cittadina sono rilevanti: distrutte due abitazioni e danneggiate strutture pubbliche. Intanto le oltre 45 persone sfollate durante la notte "sono quasi tutte rientrate nelle loro case a parte qualche persona che ancora si trova in ospedale per lievi problemi respiratori e stati d'ansia. Due nuclei familiari, per un totale di quattro persone, sono ospitate in albergo perché hanno avuto la casa profondamente danneggiata". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti al termine del punto fatto con Protezione civile e Vigili del fuoco. Secondo una prima stima della direzione operativa soccorsi dei Vigili del fuoco a Cogoleto sono andati in fumo oltre 100 ettari di vegetazione. La procura ha sequestrato il cavo di un traliccio Enel in località salita Maxetti, a Cogoleto, e che potrebbe essere stata la causa che ha innescato il rogo.


Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...