lunedì 29 aprile 2019

Viterbo, due arresti per stupro di gruppo su donna: prove nei video

Un consigliere comunale eletto con Casapound a Vallerano, un comune in provincia di Viterbo, e un altro giovane militante, 21 e 19 anni, sono stati arrestati per violenza sessuale e lesioni aggravate su una donna di 36 anni. In base alla ricostruzione fatta finora, i
due uomini e la donna - riporta l'Ansa - la sera del 12 aprile sono tutti e tre a una festa privata durante la quale bevono. Successivamente, da quanto risulta con il consenso della donna, si spostano insieme presso il locale Old Manners, di Viterbo, considerato un punto di ritrovo dei militanti del movimento di estrema destra. Il locale è chiuso, ma uno dei due uomini ha la chiave per entrare. Dentro il locale i tre bevono ancora. Quindi i due uomini tentano un primo approccio con la donna, ma lei li respinge. A questo punto scatta la violenza, la donna viene colpita a calci e pugni fino quasi a svenire e poi i due abusano di lei, ripetutamente e a turno, filmando tutto con i cellulari. Non è chiara l'esatta dinamica degli avvenimenti successivi allo stupro. Nei giorni successivi, la donna decide di denunciare lo stupro subito. Partono le indagini. Sui cellulari dei due uomini vengono trovati i video con le riprese della violenza. E scattano gli arresti. I video non sono stati diffusi e, a quanto apprende l'Adnkronos, forse i due avevano intenzione di cancellarli, ma nel giorno stesso della denuncia, i cellulari sono stati sequestrati. Entrambi sono stati espulsi dal movimento. Al vaglio degli investigatori, oltre ai video con il cellulare, anche quelli delle telecamere di sorveglianza, poste proprio all'ingresso del pub. Il 21enne era stato indagato tre anni fa perché coinvolto in un'aggressione. Il vicepremier Matteo Salvini e CasaPound tornano a chiedere la castrazione chimica per curare pedofili e stupratori.


Fonte: Ansa
Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...