venerdì 13 settembre 2019

Pavia, operai annegati in vasca di azienda agricola: aperta indagine

Quattro operai hanno perso la vita in un incidente sul lavoro avvenuto ieri in un'azienda agricola di Arena Po (Pavia). Lo ha reso noto è il 118 precisando che gli operai sono caduti in una vasca per il compostaggio di fertilizzanti. Due corpi sono stati recuperati in
breve tempo, per gli altri due è stato necessario svuotare la vasca di decantazione dove tutti e 4 erano precipitati. In un primo momento si era sperato di salvare due operai dati per dispersi. Un terzo dipendente, sempre di origine sikh, è l'unico rimasto in vita. Le quattro vittime, tutte di origini indiane, sono due fratelli, di 47 e 45 anni , che erano i titolari dell'azienda (un allevamento di bovini) e due dipendenti di 29 e 27 anni. I carabinieri stanno cercando di ricostruire l'accaduto e di capire come siano finiti nella vasca di decantazione. L'allarme è scattato intorno alle 12.30 ma non è chiaro a che ora possa essere avvenuto l'incidente. I pompieri si sono calati nell'imbocco pozzo da cui si estraggono i liquami (il cui ingresso ha un diametro di circa 1,5 metri) per recuperare i corpi. Un'operazione che si è rivelata molto delicata per la presenza nell'area di biogas (idrogeno solforato e metano). Proprio per la presenza delle pericolose esalazioni, non è chiaro come gli operai siano potuti entrati nell'area. Sul posto, oltre ai carabinieri e ai tecnici della Asst, sono arrivati alcuni familiari delle vittime. La Procura di Pavia indaga per omicidio colposo plurimo, un atto dovuto. Si ipotizza che uno degli operai sia accidentalmente caduto all'interno della vasca e che gli altri tre abbiano tentato di salvarlo con una corda per poi finire a loro volta dentro l'invaso. "È una tragedia agghiacciante che ci lascia tutti sgomenti e senza parole la morte di quattro operai in un'azienda agricola nel Pavese. È davvero una sconfitta per tutti". Lo scrive su twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando la notizia della morte di quattro operai annegati ad Arena Po (Pavia). "La sicurezza sul lavoro è una priorità, una vera emergenza nazionale che il nuovo governo deve affrontare insieme alle parti sociali con urgenza e con provvedimenti straordinari", aggiunge.

Fonte: Ansa
Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...