martedì 5 novembre 2019

Alessandria, tre pompieri morti in scoppio cascinale: si sospetta dolo

Sono salite a tre le vittime dell'esplosione verificatasi la scorsa notte in un cascinale di Quargnento, nell'alessandrino. Ritrovato anche il corpo del Vigile del fuoco disperso. Il bilancio della deflagrazione è così di tre pompieri morti e tre feriti, tra cui due pompieri e un
carabiniere. Questi ultimi non sarebbero in pericolo di vita.  I tre vigili del fuoco morti avevano 47, 38 e 32 anni. Quanto ai tre feriti, sono stati trasportati dal 118 all'ospedale di Alessandria e di Asti. Secondo le prime informazioni, una squadra di Vigili del fuoco è intervenuta in seguito alla segnalazione di una fuga di gas arrivata dopo la mezzanotte; mentre l'intervento era in corso c'è stato lo scoppio, verso l'1.30. La cascina era disabitata e all'interno erano presenti diverse bombole del gas e un timer. E se in un primo tempo era solo un sospetto, ora c'è la quasi certezza che si sia trattato di un atto doloso. Durante i primi rilievi sul luogo dell'esplosione sarebbero stati trovati dei dispositivi di innesco. Lo si apprende da fonti del Comando provinciale dei Carabinieri. Al momento si esclude la matrice eversiva o terroristica. Intanto sul posto dell'esplosione sono arrivati i Carabinieri del Ris. Unanime il cordoglio, da parte dei vertici dei vigili del fuoco e di molti esponenti politici. "Ho appreso con profonda tristezza la notizia del decesso, durante un intervento in provincia di Alessandria, dei Vigili del Fuoco Antonino Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo". Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Prefetto Salvatore Mulas, capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, dopo l'esplosione di un edificio a Quargneto, in provincia di Alessandria. "In questa dolorosa circostanza - ha aggiunto - desidero esprimere a lei e al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco la mia solidale vicinanza, rinnovando il profondo sentimento di fiducia e di riconoscenza per la generosa dedizione al servizio della collettività. La prego di far pervenire ai familiari le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio e ai Vigili del Fuoco feriti gli auguri di pronta guarigione".


Fonte: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...