venerdì 10 gennaio 2020

Ottawa, aereo ucraino colpito per sbaglio da missile: Teheran nega

L'aereo di linea ucraino che è precipitato a Teheran, uccidendo tutte le 176 persone a bordo, è stato probabilmente abbattuto da un missile iraniano, ha riferito il primo ministro canadese Justin Trudeau. La distruzione dell'aereo di linea, che trasportava 63 canadesi,
"potrebbe non essere stata involontaria", ha detto Trudeau in una conferenza stampa a Ottawa, citando informazioni dell'intelligence canadese e di altre fonti. "Abbiamo informazioni provenienti da più fonti, inclusi i nostri alleati e la nostra intelligence. Le prove indicano che l'aereo è stato abbattuto da un missile terra-aria iraniano", ha detto. L'Iran aveva negato che l'aereo potesse essere stato colpito da un missile e considerava il disastro fosse conseguenza di un'avaria. Il volo 752 dell'Ukraine International Airlines diretto a Kiev si è schiantato nelle prime ore di mercoledì dopo che l'Iran ha lanciato decine di missili balistici contro due basi militari statunitensi in Iraq, secondo Reuters. Giovedì, un funzionario americano, citando una vasta revisione dei dati satellitari, ha dichiarato che Washington ha concluso con un alto grado di certezza che l'aereo è stato abbattuto dai missili antiaerei. Il funzionario ha detto che il Boeing 737 è stato rintracciato dal radar iraniano. Il governo americano crede che l'Iran abbia abbattuto l'aereo per errore. I dati mostrano che l'aereo è rimasto in volo per due minuti dopo essere partito da Teheran quando sono state rilevate le firme di calore di due missili terra-aria. Ciò è stato rapidamente seguito da un'esplosione nelle vicinanze dell'aereo. Le firme di calore sono emissioni infrarosse rilevate dai satelliti militari statunitensi. Il New York Times afferma di aver ottenuto e verificato un video che sembra mostrare un missile iraniano colpire un aereo vicino all'aeroporto di Teheran. L'aviazione civile iraniana garantisce che l'aereo non è stato colpito da un missile. Un report rilasciato dall'Organizzazione per l'aviazione civile iraniana (Cao-Iri) riferisce che l'aereo, che ha avuto l'ultima manutenzione programmata lunedì, aveva riscontrato un problema tecnico poco dopo il decollo e si stava dirigendo verso un aeroporto vicino prima di schiantarsi. "Una cosa è certa: l'aereo non è stato colpito da un missile". Lo ha ribadito stamani in una conferenza stampa il presidente dell'Organizzazione per l'aviazione civile iraniana, Ali Abedzadeh, negando le accuse secondo cui il Boeing ucraino precipitato all'alba di mercoledì sia stato abbattuto per errore da un razzo iraniano. L'Iran invita i tecnici della Boeing a partecipare alle indagini sull'aereo, ha poi annunciato il portavoce del governo di Teheran, Ali Rabiei. L'Iran aveva negato la consegna delle scatole nere alla Boeing e agli Stati Uniti. L'Ucraina intanto ha ottenuto l'accesso ai registratori di volo dell'aereo: lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Vadym Prystaiko.


Foto: Iran Press

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...