venerdì 19 giugno 2020

Trieste, stroncato sodalizio dedito al narcotraffico: 26 arresti - video

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Trieste su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 26 soggetti indagati, a vario titolo, di
associazione per delinquere finalizzata all'importazione, trasporto e illecita detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell'operazione, denominata "Eat Enjoy", sono state eseguite anche numerose perquisizioni in diverse regioni d'Italia. Le indagini, svolte dalle Squadre Mobili di Trieste e Udine con lo Sco della Direzione Centrale Anticrimine e per i Servizi Antidroga nonchè il supporto dello Scip, hanno permesso di far luce su un traffico transnazionale dall'Olanda all'Italia di cocaina ed eroina. Le investigazioni sono state avviate a seguito delle dichiarazioni rese nel gennaio 2018 da un corriere della droga di origini campane, coniugato con una donna albanese, entrambi residenti a Duino (Ts). Lo stupefacente, proveniente da un'officina di Rotterdam (Nl), giungeva nel territorio nazionale occultato in auto con doppifondi e poi consegnato in ragione delle necessità "di mercato" ai vari referenti di zona. Da qui veniva poi distribuito presso cellule dell'organizzazione in centro e nord Italia per il successivo spaccio. Stimato lo smercio di 800 chili di droga per un valore di 8 milioni di euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...