giovedì 12 novembre 2009

Bolzano, operazione contro neonazisti: 9 perquisizioni e un arresto

La Digos della Questura ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere e 9 perquisizioni disposte dalla locale Procura presso il Tribunale di Bolzano, nonché 9 perquisizioni disposte dalla Procura presso il Tribunale per
i minorenni. Si tratta dell’operazione "Macchia Nera", finalizzata a colpire un gruppo di giovani skinheads d’orientamento neonazista, denominato "Naturnser Hitler Jugend" (Gioventù Hitleriana di Naturno), esistente ed operante in val Venosta e precisamente nel circondario del comune di Naturno (Bz). Le indagini sono cominciate nell’ottobre del 2008, a seguito del rinvenimento di una tessera di socio di tale organizzazione. La successiva attività informativa ed il costante monitoraggio del fenomeno permettevano di individuare i promotori e gli aderenti a tale gruppo giovanile. L’operazione "Macchia Nera" rappresenta un ulteriore capitolo nella lotta contro le formazioni che si richiamano al nazismo, 19 mesi dopo l’operazione "Odessa" svoltasi il 17 aprile 2008, che permise la definitiva decapitazione di un gruppo operante nel burgraviato Meranese, a cui aderivano anche 4 degli odierni indagati.

Via: Polizia di Stato

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...