domenica 25 settembre 2011

Non si apre paracadute, nel reggiano muoiono poliziotto e militare

Grave incidente attorno alle 19,00 di ieri presso il Campo Volo di Reggio Emilia. Durante un lancio, due uomini sono precipitati: si tratta di Alessandro Spedicato, 34 anni di Lecce, in servizio alla Squadra Mobile di Milano, e Mariano Del Medico, 35 anni, della
provincia di Torino, residente a Bolzano, del 4/o Reggimento alpino paracadutisti di Verona. Entrambi sono morti sul colpo. Stando a quanto riferito dai testimoni, sembra che i due si siano scontrati in aria tentando una figura. Spedicato, il cui paracadute non si era ancora aperto, sarebbe finito contro Del Medico, il cui paracadute, invece era già aperto. L’impatto è stato violentissimo. Quindi i due sarebbero precipitati fino a schiantarsi in un campo. Le salme dei due sono state recuperate intorno alle 22. Del Medico era un istruttore molto esperto ed aveva all’attivo circa 3.000 lanci. Gli uomini del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. L'incidente è al vaglio dei Carabinieri del Comando provinciale. Delle indagini del caso si sta occupando la procura reggiana. Il Campo volo di Reggio Emilia è noto per i lanci sportivi con il paracadute e nel fine settimana si anima con gli appassionati che giungono da molte regioni.

Via: Il Quotidiano Italiano
Foto dal Web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...