mercoledì 26 settembre 2012

Palco della Pausini, operaio ucciso per scambio di persona: arrestato 23enne

E' stato  arrestato dalla polizia di Lecce un 23enne del posto ritenuto il responsabile dell'omicidio di Valentino Spalluto, l'operaio che lo scorso 2 agosto era stato ucciso mentre era lavorava al montaggio del palco per il concerto di Laura Pausini previsto in piazza Palio. E'
stato il motorino a tradire Salvatore Polimeno, 23 anni, con precedenti per spaccio di droga, arrestato da agenti della Squadra Mobile della Questura. L'intensa attività investigativa condotta attraverso assunzione di testimonianze, intercettazioni, confronti e appostamenti, ha consentito infine di individuare tre testimoni oculari che hanno reso dichiarazioni perfettamente coerenti con la dinamica dei fatti. Dopo lunghe ore di interrogatorio, la versione comune ha indicato in Polimeno, persona da loro conosciuta, l'autore dell'omicidio. Poco dopo è stato compreso anche il movente, all'inizio inspiegabile. Valentino Spalluto è stato ucciso per uno scambio di persona. Polimeno, nonostante fosse agli arresti domiciliari, si era recato al cantiere con l'intenzione di uccidere un altro operaio, fisicamente molto simile alla vittima, con il quale aveva un conto in sospeso in relazione all'acquisto di stupefacenti. Polimeno è accusato di omicidio volontario e premeditato.

Fonte: AdnKronos
Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...