giovedì 19 settembre 2013

Ladri entrano nel carcere di Pavia e fuggono con la cassaforte - video

Ha dello sconcertante un furto che, la mercoledì notte, è stato messo a segno negli uffici del carcere di Pavia. I ladri, infatti, sono riusciti non solo a entrare e uscire dal penitenziario, eludendo tutti i sistemi di vigilanza, ma anche ad andarsene indisturbati con una cassaforte, che per di più conteneva anche i soldi dei detenuti. Cassaforte che è stata poi ritrovata nel pomeriggio, ovviamente svuotata, vicino ad un muro esterno dello stesso carcere. La notizia del furto, diffusa ieri mattina dal sindacato Uilpa, una delle sigle sindacali del personale penitenziario, ha provocato stupore. I ladri sono entrati nel carcere dopo mezzanotte, e hanno letteralmente strappato dal muro la cassaforte che si trovava negli uffici della ragioneria della casa circondariale, che conteneva circa seimila euro, soldi depositati dai famigliari per le necessità dei detenuti. I sotterranei non sono coperti da telecamere e l'ipotesi è che i ladri abbiano avuto informazioni da persone che ben conoscevano la struttura. "Quanto è accaduto - ha commentato Gianluigi Madonia, della direzione nazionale Uilpa penitenziari - è sintomatico della decadenza strutturale e organizzativa, anche alla luce delle nuove aperture di padiglioni nel carcere pavese prevista prima per settembre e ora slittata a ottobre". In effetti il furto è avvenuto alla vigilia dell'ampliamento del carcere di Pavia: dovrebbero infatti arrivare a breve 300 nuovi detenuti, che andranno a riempire la nuova palazzina dell'istituto. Il furto è l'ultimo di una serie di episodi avvenuti nella struttura carceraria, fra i quali due tentativi di evasione. 


Fonte: La Stampa
Via: ANSA
Foto dal video: Telenova

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...