venerdì 20 dicembre 2013

'Ndrangheta: otto arresti per estorsione affiliati clan a Milano - video

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato otto persone, accusate a vario titolo di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Per tre di loro, due dei quali già detenuti, è stata disposta la custodia cautelare in carcere; per altri due gli
arresti domiciliari, mentre per i restanti tre l'obbligo di firma. L'operazione, soprannominata "Grillo parlante 2",  è la prosecuzione dell'attività investigativa conclusa nell'ottobre del 2012 con l'arresto di 23 persone collegate alla criminalità organizzata di origine calabrese in Lombardia. Un'attività, riferiscono i carabinieri, che ha consentito di comprendere le dinamiche criminali della cosca Mancuso, operante stabilmente a Milano e provincia. A capo dell'organizzazione un 38enne, D.G.S., che gestiva un giro di recupero crediti tra imprenditori della provincia di Milano. Nell'ambito dell'operazione, coordinata dalla Dda di Milano, spicca anche la figura di M.D., pluripregiudicato 60enne originario di Vibo Valentia, che fungeva da prestanome e gestiva immobili e terreni riconducibili alle attività illecite dell'organizzazione mafiosa. L'Autorità Giudiziaria, gli ha per questo sequestrato, ai fini della confisca, 3 villette, 2 capannoni industriali, 10 appartamenti e 13 terreni agricoli ubicati nei comuni di Cuggiono, Boffalora Ticino, Renate Ticino, Castano Primo e Robecchetto con Induno, per un valore complessivo che supera i tre milioni di euro.


Fonte: Adnkroonos
Via: La Stampa
Foto dal video


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...