venerdì 11 luglio 2014

Milano, picchiata e stuprata in strada da 2 giovani: un arresto - video

Picchiata, rapinata e violentata. Tutto accade nella notte tra l'8 e il 9 giugno, quando una giovane polacca di 23 anni, studentessa di economia in Italia con il progetto Erasmus, decide di tornare a casa da sola intorno alle 3 di notte, dopo aver trascorso la
serata con alcuni amici in un locale di via Tito Speri. In due la seguono, uno la importuna, l'altro li segue a distanza pronto a intervenire. La violenza si consuma in un parchetto in piazza Santissima Trinità, a un chilometro circa da dove ha salutato il gruppo di amici. La ragazza, derubata di tutto, riesce a raggiungere a piedi e sanguinante la stazione dei Carabinieri più vicina, viene accompagnata alla clinica Mangiagalli. Parte così l'operazione dei militari dell'Arma svolta nel sottobosco di criminalità che opera in quell'area. Grazie alle telecamere degli esercizi commerciali della zona, hanno ricostruito il percorso dei tre e trovato i responsabili. Dal 28 giugno uno di loro, un romeno di 20 anni senza fissa dimora è in carcere a San Vittore, l'altro fuggito, potrebbe essere tornato in Romania. Per questo i Carabinieri stanno diffondendo una nota di ricerca internazionale. Secondo quanto riferito dai militari i due vivevano di espedienti e rapine ai danni dei clienti dei locali della zona di corso Como e dormivano nei cunicoli della metropolitana. A incastrarli c'è una traccia di dna prelevata durante l'interrogatorio. 


Fonte: SkyTg24
Servizio di Monica Napoli

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...