giovedì 24 luglio 2014

'Ndrangheta, traffico droga in porto Gioia Tauro: 13 arrestati - video

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Reggio Calabria - Gico - Sezione Goa, coadiuvati dal personale del Comando Provinciale Reggio Calabria, hanno dato esecuzione a 13 provvedimenti di fermo di indiziato di delitto, emessi dalla locale Direzione Distrettuale
Antimafia, nei confronti di altrettanti appartenenti ad una pericolosa organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, tipo cocaina, giunta dal Sud America in Italia attraverso le strutture logistiche dello scalo marittimo di Gioia Tauro grazie alla complicità di alcuni dipendenti portuali. Nel corso delle indagini, dal 2011 ad oggi, sono state complessivamente sequestrate oltre 4 tonnellate di cocaina purissima, che sul mercato avrebbe potuto fruttare alle cosche di 'ndrangheta introiti per un valore di circa 800 milioni di euro. Gli indagati sono accusati associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Le indagini, coordinate dalla Procura di Reggio Calabria, hanno consentito di individuare l'esistenza di una vera e propria organizzazione criminale, radicata nel territorio della Piana, che avvalendosi della fattiva collaborazione di personale infedele della società di gestione della banchina merci del porto calabrese, provvedeva a far fuoriuscire i carichi di stupefacente in arrivo dai maggiori porti del Sud America.


Via: ZMedia
Immagini: MNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...