lunedì 15 dicembre 2014

Mafia capitale: gasolio da Marina su nave fantasma, 6 arresti - video

Altri arresti nell'ambito dell'operazione "Mondo di mezzo". In tutto sono sei le ordinanze di custodia cautelare in carcere disposte dal Gip del Tribunale di Roma, di cui tre nei confronti di Ufficiali e Sottufficiali della Marina Militare. L'odierna attività, effettuata dal Nucleo di Polizia Tributaria di Roma
e coordinata dalla locale Procura, ha consentito di scoprire un'associazione criminale specializzata nelle frodi nelle pubbliche forniture, che aveva organizzato, solo cartolarmente però, la consegna di milioni di litri di prodotto petrolifero presso il deposito della Marina Militare di Augusta (Sr) in Sicilia. Lo stratagemma utilizzato, grazie anche alla complicità di appartenenti alla stessa Marina Militare, consisteva nell'attestare falsamente il rifornimento dei citati depositi per mezzo della nave cisterna "Victory I". Peccato che le indagini delle Fiamme Gialle hanno permesso di accertare come in realtà la stessa nave fosse naufragata nel settembre 2013 nell'Oceano Atlantico, tanto che alcuni componenti dell'equipaggio risultano ancora oggi formalmente dispersi. Grazie ai fittizi trasporti della fantomatica "Victory I", mai attraccata nel porto di Augusta, è stata attestata falsamente la fornitura di oltre 11 milioni di litri di gasolio navale, del valore complessivo di oltre 7 milioni di euro, pari al danno subito per le casse dell'Erario. Il Tribunale di Roma ha altresì disposto il sequestro preventivo per equivalente.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...