domenica 7 dicembre 2014

'Ndrangheta, confisca di beni per 3,5 milioni a cosca Gallico a Roma

Gli uomini del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, assieme a quelli dello Scico di Roma, coordinati dalla Procura - Dda di Reggio Calabria, hanno confiscato nei giorni scorsi un ingente patrimonio, immobiliare e societario a Roma agli
esponenti di spicco della cosca "Gallico", per un valore di 3,5 milioni di euro. Gli accertamenti hanno consentito di rilevare come a fronte di un esiguo reddito, gli affiliati al clan abbiano investito ingenti somme che hanno permesso di creare un rilevante patrimonio nella Capitale, che è stato interamente confiscato, confermando, in tal modo, l'esistenza di plurimi interessi economici su Roma. Destinatari del provvedimento giudiziario sono i pregiudicati Francesco Frisina, figlio di Domenico, già affiliato alla predetta cosca ucciso il 4 luglio 1979, nell'ambito della guerra di 'ndrangheta che sino al 1990, aveva visto coinvolte le cosche "Condello" e "Gallico" e, che, ha provocato più di 50 vittime, e il nipote Alessandro Mazzullo, figlio del pregiudicato Giuseppe, al quale è stato attribuito il ruolo di intestatario fittizio dell'associazione criminale nella città di Roma. L'esito delle indagini, avviate nel 2009, ha evidenziato come l'organizzazione criminale, avesse delocalizzato il proprio centro di interessi dalla Calabria a Roma. Sono stati sottoposti a confisca quote sociali e intero patrimonio aziendale della "MACC 4 Srl", con sede a Roma specializzata nell'acquisto, vendita e gestione di bar, ristoranti, pizzerie, rosticcerie", proprietaria del bar "Antiche Mura"; quote della società "Colonna antonina 2004 Srl", titolare - sino al novembre 2009 - del "Bar Chigi" in via della Colonna Antonina, 33; due immobili - di cui un villino di pregio a Roma, via di Boccea; vasti appezzamenti di terreno agricolo, coltivati ad uliveto, per un'estensione di oltre 12 mila metri quadri; numerosi rapporti finanziari bancari, postali ed assicurativi.

Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...