lunedì 8 dicembre 2014

Prostituzione in centri massaggi, anche minori tra le ragazze - video

Col bilancio di due arresti e di una persona denunciata in stato di libertà, si è conclusa l'operazione della Polizia di Stato che ha visto i poliziotti dell'Upgsp di Catania impegnati in controlli di centri estetici per verificare il rispetto della normativa sul lavoro. Gli agenti sono stati
anche coadiuvati da personale di Polizia Scientifica e da Funzionari dell'Ispettorato del Lavoro. Gli arrestati si sono resi responsabili del reato di sfruttamento della prostituzione minorile. Nel corso degli accertamenti, entrambi i centri erano gestiti dai due arrestati. Nel primo erano presenti due massaggiatrici impegnate con i relativi clienti: tutti sono stati accompagnati in Questura per essere identificati e sentiti in qualità di testimoni. Nel secondo centro gli indagati si erano anche dotati di un listino prezzi, esposto in modo ben visibile all'interno dei locali, grazie al quale il cliente avrebbe potuto scegliere un massaggio "normale" oppure uno "particolare" con sovraprezzo. I due locali oggetto del controllo sono stati chiusi e sottoposti a sequestro. I medesimi poliziotti hanno effettuato il secondo controllo presso  un terzo centro sito a Catania. Anche qui sono state trovate all'opera due massaggiatrici ed era presente una responsabile, la quale, tra l'altro, è stata trovata in possesso di una somma di denaro, sequestrata perché provento delle prestazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...