sabato 21 marzo 2015

Estorsione e usura: operazione contro clan a Roma, 8 arresti - video

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura, nei confronti di 8 soggetti ritenuti responsabili, in concorso tra loro, dei reati di estorsione aggravata ed usura nei confronti di
esercenti attività imprenditoriali site a Roma. I soggetti destinatari dei provvedimenti restrittivi sono ritenuti essere i vertici ed affiliati al noto clan Casamonica attivo nella Capitale, in zona Romanina, con ramificazioni nella provincia di Roma e, in particolare, nei centri di Nettuno, Genzano, Lanuvio e Cerveteri. L'indagine della Squadra Mobile, in collaborazione con gli agenti del Commissariato Vescovio, ha preso avvio dalla denuncia di una vittima che riferiva, nel giugno 2013, di essere perseguitato da minacce telefoniche di morte da parte di una persona presentatasi come appartenente alla famiglia dei Casamonica al quale era stato costretto a versare una somma di denaro per la "protezione". Le successive attività investigative, anche di natura tecnica, hanno permesso di confermare la vicenda denunciata dalla vittima. Nel corso dell'operazione sono state eseguite 20 perquisizioni nei confronti della "famiglia" e nelle sedi legali di aziende riferibili al clan a Roma e nella provincia. Sequestrate autoveture di lusso, orologi e preziosi per un valore ancora da quantificare.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...