sabato 30 maggio 2015

Andria, insulti e maltrattamenti ad alunni: arrestata maestra - video

Maltrattamenti aggravati su bambini di seconda elementare, vittime di insulti ma anche percosse. Per questo, ieri pomeriggio, un'insegnante 52enne in servizio in una scuola di Andria è stata arrestata dalla polizia. A supporto dell'ordinanza di custodia
cautelare del Gip del Tribunale di Trani ci sono i filmati delle telecamere piazzate nell'aula che hanno immortalato le percosse quanto registrato le minacce, anche piuttosto pesanti. L'inchiesta, coordinata dal Sostituto Procuratore, parte dalla denuncia dei genitori di uno degli alunni. A causa della situazione i genitori hanno persino preferito trasferire il bambino in un'altra scuola. Ma le telecamere installate in aula hanno filmato cosa succedeva tutti i giorni e per gli inquirenti è stato chiaro che insulti e vessazioni erano rivolti a tutta la classe. Le immagini mostrano la maestra in aula che sgrida i bimbi, in alcuni casi li prende a schiaffi, li intimorisce gridando e minacciandoli quando nei compiti manca qualcosa. In un caso, dopo avere controllato il quaderno di un allievo glielo sbatte in testa. E in un altro fa volare i fogli dei compiti di una bimba che è andata alla cattedra per farsi controllare. Il tutto con minacce di botte e insulti. Per la Polizia non è stata un'indagine semplice. Alcuni bambini subivano in silenzio,  altri piangevano e in pochi hanno raccontato ai genitori quello che accadeva in classe.



Fonte: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...