giovedì 28 maggio 2015

Canale di Sicilia: salvati 234 immigrati a bordo di un barcone - video

Sono tutti salvi i 234 migranti recuperati nella serata di ieri da Nave Dattilo, CP 940 della Guardia Costiera, mentre navigavano su un peschereccio in precarie condizioni di galleggiabilità a circa 125 miglia al largo di Augusta. Tra loro c'erano
187 uomini, 38 donne e 9 bambini. L'avvistamento dell'imbarcazione, avvenuto da parte di un velivolo Atlantic appartenente al 41° Stormo con equipaggio misto Aeronautica e Marina Militare, è stato segnalato al Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera a Roma che ha immediatamente dirottato due unità mercantili e ​inviato sul posto Nave Dattilo, al momento in navigazione verso la Sicilia. Dopo le operazioni di soccorso, la nave ha fatto rotta verso il porto di Augusta. Martedì, l'Agenzia Ue per la gestione delle frontiere, Frontex, aveva annunciato la volontà di creare una base operativa in Sicilia per gestire meglio l'operazione di pattugliamento delle coste, Triton. Oggi, il direttore esecutivo Fabrice Leggeri, ha annunciato che il centro di coordinamento nascerà a Catania e potrebbe essere attivo già entro due settimane. Nei giorni scorsi, Frontex aveva annunciato anche l'estensione dell'area operativa di Triton fino a 138 miglia (circa 222 chilometri) dalla costa, l'arrivo di nuovi fondi e l'aumento dei mezzi a disposizione: saranno schierati tre aerei, sei navi d'altura, dodici pattugliatori e due elicotteri.



Fonte: AskaNews
Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...