sabato 16 maggio 2015

Cerignola, assalto a portavalori in autostrada: rapina fallisce - video

In dieci hanno bruciato due autotreni bloccando così l'autostrada A14 nei pressi di Cerignola, in provincia di Foggia, e tentando il colpo a un portavalori che trasportava un milione e 300mila euro in contanti. Ma l'impresa non è riuscita, la Polizia è intervenuta anche con un
elicottero e il commando è scappato. Secondo quanto ricostruito finora dagli agenti, i banditi a bordo di due auto hanno bloccato le due corsie dell'autostrada dando fuoco ai mezzi pesanti e sparando, poi, colpi d'arma da fuoco contro il portavalori che partito da Trani era diretto a Foggia. Ma subito è scattato l'allarme e sono arrivate pattuglie della Polizia e la banda è scappata, probabilmente dallo stesso varco usato per entrare sull'A14. Ora, continuano le indagini alla ricerca del commando. Almeno dieci i colpi di fucile e kalashnikov esplosi, recuperati sull'asfalto con più di 200 chiodi a tre punte disseminati nel tratto dell'autostrada A14 che collega Canosa di Puglia a Cerignola e che ieri mattina è stato trasformato in una vera e propria trappola. Non solo per il furgone portavalori della Ivri di Bari, oggetto di una rapina fallita, ma anche per gli automobilisti che, poco prima delle 8, si sono visti la strada sbarrata da una cortina di fuoco costituita da due autotreni in fiamme posti trasversalmente alla carreggiata, mentre due auto di grossa cilindrata tentavano invano di speronare il blindato.



Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...