mercoledì 13 maggio 2015

Qualiano, esplode fabbrica fuochi artificio: tre morti e 4 feriti - video

E' di tre morti e quattro feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio dell'esplosione della fabbrica di fuochi d'artificio Schiattarella tra Qualiano e Giugliano in Campania, nel napoletano. Il violento scoppio è stato udito a km di distanza. Sul posto sono intervenuti i Vigili del
fuoco, il 118, l'area è stata circoscritta. Le persone coinvolte nell'esplosione lavoravano tutte nella fabbrica che risulta - ai primi accertamenti compiuti dalla Polizia - regolarmente autorizzata. Secondo i primi rilievi, le cause potrebbero essere accidentali. Ancora un gravissimo incidente in Italia che vede coinvolta una fabbrica di fuochi d’artificio. Lo denuncia il Codacons, intervenendo sul caso dell’esplosione registrata oggi a Qualiano, in provincia di Napoli. Il bilancio provvisorio dell'incidente porta a 60 il numero totale di vittime registrate in Italia negli ultimi 17 anni a causa di esplosioni nelle fabbriche di fuochi d'artificio - spiega l'associazione - 24 i decessi registrati solo in Campania nello stesso periodo. Una vera e propria strage che riporta la questione della sicurezza in primo piano. "Servono più controlli presso tali strutture e occorre verificare costantemente il rispetto delle norme di sicurezza - afferma il presidente Carlo Rienzi - La magistratura dovrà accertare se vi siano state omissioni sul fronte della sicurezza e negligenze da parte di chi aveva il compito di garantire il rispetto delle norme".



Fonte: ANSA
Via: Codancons

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...