venerdì 5 giugno 2015

Mafia Capitale: affari su flussi migratori e centri, 44 arrestati - video

I Carabinieri del Ros hanno eseguito a Roma, Rieti, Frosinone, L'Aquila, Catania ed Enna un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 44 persone indagate, a vario titolo, per associazione di tipo mafioso, corruzione, turbativa d'asta, false
fatturazioni, trasferimento fraudolento di valori e altri reati. Carcere per 19 indagati, arresti domiciliari per altri 25. Le misure cautelari sono state sollecitate al Gip dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Roma. Contestualmente agli arresti, sono state eseguite perquisizioni a carico di altre 21 persone indagate per gli stessi reati. I provvedimenti scaturiscono dalla prosecuzione delle indagini avviate nel 2012 dal Ros e dalla Procura di Roma che il 2 dicembre scorso avevano consentito di disarticolare "Mafia Capitale", l'organizzazione mafiosa capeggiata da Massimo Carminati, ora in carcere. In quella occasione vennero arrestate 37 persone accusate di far parte di un'associazione a delinquere di stampo mafioso per aggiudicarsi appalti e finanziamenti pubblici dal Comune di Roma e delle aziende municipalizzate. Sullo sfondo il business legato ai flussi migratori e alla gestione dei centri di accoglienza per migranti. Tra i destinatari del provvedimento restrittivo figura di nuovo Salvatore Buzzi, presidente della "cooperativa 29 giugno", detenuto a Nuoro dallo scorso dicembre.



Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...