venerdì 12 giugno 2015

Mafia: stroncato clan dedito a furti e pizzo a Enna, 12 arresti - video

I poliziotti della Squadra mobile di Enna e del Commissariato di Nicosia hanno arrestato 12 persone accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, rapina, furto aggravato, danneggiamento nonché detenzione e porto
illegale in luogo pubblico di armi da sparo, anche clandestine. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, sono durate più di due anni. L'operazione, denominata "Discovery", ha interrotto l'attività, diventata man mano sempre più opprimente, di un gruppo criminale che si è costituito e poi rafforzato nel territorio di Troina (Enna), unendo anche stretti legami con gli esponenti della famiglia mafiosa catanese "Santapaola". Uno degli arrestati svolgeva la funzione di anello di congiunzione tra il gruppo criminale di Troina e la cosca catanese, in particolare con alcuni soggetti attivi nella zona di Aci Catena. Dalle indagini è emerso che le tecniche estorsive utilizzate dall'organizzazione mafiosa erano il furto di automezzi e di macchine agricole e bestiame, l'imposizione di forniture nonché il danneggiamento di veicoli ed altro. La fonte sicura di sostentamento del gruppo era la gestione illegale dei video-poker e delle slot machine. L'organizzazione avrebbe tentato anche di imporsi sulle competizioni elettorali del 2013 e sulla politica amministrativa del Comune.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...