lunedì 8 giugno 2015

Manfredonia, dipendenti del Comune assenteisti: 22 indagati - video

La Guardia di Finanza della Compagnia di Manfredonia ha dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare, agli arresti domiciliari, nei confronti di 11 tra dipendenti e lavoratori socialmente utili del Comune di Manfredonia. Nei
confronti di ulteriori 11 indagati sono in corso le notifiche di avvisi di conclusione indagini emessi dalla Procura della Repubblica di Foggia. Per tutti, il reato ipotizzato è quello di "truffa a danno di un Ente pubblico". In particolare, nell'ambito dell'attività svolta dai Finanzieri in materia di controllo della spesa pubblica e a contrasto alle truffe commesse nei confronti degli enti pubblici, nel periodo dal 2013 al 2014, i militari hanno posizionato delle telecamere nascoste nei pressi delle apparecchiature marcatempo del Comune di Manfredonia, eseguendo numerosi servizi di osservazione e pedinamento nei confronti degli indagati. Diversi dipendenti marcavano oltre quello personale, anche il badge di altri colleghi impegnati altrove; familiari degli impiegati utilizzavano il badge del proprio congiunto che era impegnato a svolgere altre attività "in nero". Altri, dopo aver timbrato l'entrata, si dedicavano ad acquisti in mercati rionali e settimanali. Il Gip del Tribunale di Foggia, accogliendo la richiesta della Procura, oltre alle ordinanze di custodia cautelare ha disposto il sequestro dei beni degli indagati.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...