lunedì 26 ottobre 2015

Napoli, spaccio di droga gestito da intere famiglie: 23 arresti - video

La Polizia di Stato ha eseguito ordinanze di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari, emesse dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di 23 persone, di cui nove già in carcere, accusate di associazione armata finalizzata al traffico di
stupefacenti. L'inchiesta, denominata "Thor", ha rivelato l'esistenza di una rete che curava l'intera gestione del traffico fino alla vendita al dettaglio. L'organizzazione comprendeva intere famiglie e cinque donne che avrebbero avuto la copertura del locale clan. Risulterebbero coinvolti nelle attività di spaccio perfino bambini tra i 7 e i 10 anni, e quindi non imputabili. L'attività investigativa nasce dalla tenacia e dalla perseveranza degli agenti del commissariato di Torre Annunziata, i quali, dopo ore e ore di appostamenti sui tetti del quartiere, con intercettazioni, fotografie e riprese video, sono riusciti a documentare almeno 98 episodi di spaccio, anche se in realtà ne sarebbero avvenuti almeno 1.600. Molti di questi sono avvenuti davanti a una scuola elementare. Tra gli arrestati ci sono anche cinque donne, ognuna delle quali aveva compiti di rilievo all'interno dell'organizzazione; in particolare una di queste, moglie del capo clan già detenuto, ricopriva un ruolo di vertice. Nel corso dell'indagine i Poliziotti hanno sequestrato oltre 2 chili di canapa indiana e marijuana, e quasi un chilo e mezzo di cocaina.



Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...