sabato 31 ottobre 2015

Romania, rogo in discoteca a Bucarest durante il concerto: 27 morti

Un incendio durante un concerto con fuochi pirotecnici ha causato una strage nella discoteca Colectiv a Bucarest, in Romania. Almeno 27 persone sono morte e più di 180 sono rimaste ferite. I superstiti hanno spiegato che il rogo è
divampato dopo che un gruppo heavy metal, il "Goodbye to Gravity", ha fatto esplodere dei fuochi d'artificio: il soffitto e un pilastro hanno preso fuoco e si è sprigionato tantissimo fumo. Ne è seguita una ressa per uscire dal locale, con scene di panico e persone travolte nella calca. All'interno del locale, secondo alcune stime, c'erano almeno 400 persone. Alcune di loro hanno inizialmente creduto che le fiamme fossero parte dello show. Le autorità romene hanno precisato che tra i feriti c'è anche un'italiana, due spagnoli e un tedesco. Sono state ignorate le norme di sicurezza nel nightclub di Bucarest dove venerdì notte è scoppiato un incendio. Lo ha denunciato il presidente della Romania. "Sono rattristato, ma anche disgustato che una tragedia di questa portata sia potuta accadere a Bucarest", ha detto il presidente Klaus Iohannis, "Abbiamo già indicazioni che le norme legali non sono state rispettate". Il governo ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. Nel 2013, in una discoteca della città brasiliana Santa Maria, persero la vita 232 persone a causa di un'esplosione causata dai fuochi d'artificio.


Fonte: AGI
Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...