lunedì 23 novembre 2015

Brindisi, traffico di cocaina e armi da nord Europa: 14 arresti - video

I Carabinieri di Brindisi hanno arrestato, in vari comuni della provincia e a Bologna, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del locale Tribunale, 14 persone di cui 4 donne. Tutti sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in traffico e
detenzione di sostanze stupefacenti, porto e detenzione illegali di arma da fuoco, ricettazione, nonché rapina in abitazione. L'indagine è partita dopo il sequestro di 40 chili di cocaina, avvenuto nell'agosto del 2015 alle porte di Oria (Br). La droga era stata acquistata in Olanda e trasportata nel doppio fondo di un'automobile da una coppia. Stando alla ricostruzione degli investigatori, quattro donne farebbero parte del gruppo dedito al lucroso traffico, con ruoli apicali. Per quanto emerso, lo smistamento di grosse partite di cocaina e hascisc veniva gestita da alcune coppie di Oria, Torchiarolo, Mesagne e Torre Santa Susanna. Veniva utilizzata anche una pressa per la cocaina e una macchinetta conta-soldi per le banconote. Una persona è sfuggita all'arresto. C'è anche una "nonnina" di 80 anni tra gli indagati per spaccio nel brindisino di ingenti quantitativi di droga proveniente dal Nord Europa. Nella sua abitazione i militari hanno trovato armi, tra cui una mitraglietta Skorpion e un fucile che, per quanto emerso, l'anziana era in grado di smontare: le armi erano nascoste nel materasso del divano letto.



Fonti: AskaNews | ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...