lunedì 23 novembre 2015

Catania, pusher in azione all'ombra di clan mafiosi: 5 arresti - video

La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Catania, nei confronti di 5 persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze
stupefacenti nonché detenzione e spaccio delle medesime, con l'aggravante di essere l'associazione armata. La misura cautelare accoglie gli esiti di un'attività d'indagine di tipo tecnico, coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica, condotta dalla Squadra Mobile - Sezione Antidroga, dalla quale è emersa l'esistenza di un'associazione criminale dedita al traffico di cocaina e marijuana suddivisa in due gruppi. Il  primo gruppo era operativo nei quartieri della zona nord di Catania ed in territorio dei comuni di Misterbianco e Paternò nonché in territorio di Augusta, mentre il secondo gruppo gestiva l'attività di spaccio sino alle note località messinesi di Taormina e Giardini Naxos. L'attività di spaccio è documentata almeno fino al 2011, grazie alle indagini e alle intercettazioni telefoniche effettuate degli investigatori. La droga, in linguaggio criptico, era il "biglietto" o le "ragazze". In particolare l'operazione "ticket" ha messo in luce i legami tra appartenenti a diverse cosche: il clan Mazzei, il clan Santapola-Ercolano ed il clan Pillera -Puntina. Sequestrati anche un fucile e una pistola calibro 9.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...