martedì 3 novembre 2015

'Ndrangheta, narcotraffico tra Costarica e Calabria: 7 arresti - video

Gli investigatori della Polizia di Stato e dei collaterali organismi costaricensi, su disposizione della Procura della Repubblica - Dda di Reggio Calabria con il coordinamento della Direzione Nazionale Antimafia, e, per il Costa Rica dalla Fiscalia Adjunta
contra la Delincuencia Organizada, hanno eseguito 7 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti indagati, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, aggravata dalla transnazionalità delle condotte. L'operazione, denominata "Columbus 2", rappresenta un nuovo segmento investigativo di quella conclusasi il 7 maggio scorso con l'esecuzione di 13 provvedimenti restrittivi, eseguiti in Italia e negli Stati Uniti, nei confronti di un sodalizio ritenuto legato alla 'ndrangheta ionico-reggina, gestito da a Gregorio Gigliotti, ristoratore calabrese, residente nel Queens a New York, considerato broker internazionale dedito al traffico di cocaina fra Costarica, Stati Uniti ed Italia. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati 3.200 chilogrammi di cocaina tra Costarica, Olanda, Belgio, Spagna e Stati Uniti. Dall'operazione New Bridge alla Columbus, fino all'odierna conclusione, sono state riscontrate, specularmente, modalità operative, asset organizzativi e logistici, proiezioni criminali, anche nel settore degli investimenti illeciti e nel reimpiego di denaro.


Immagini: Polizia di Stato

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...