venerdì 4 gennaio 2019

Nyborg, scontro fra treno passeggeri e uno merci su ponte: 8 morti

Si è aggravato ad 8 vittime - cinque donne e tre uomini - il bilancio dello scontro tra un convoglio merci ed uno passeggeri che provenivano da direzioni opposte sul ponte Great Belt, in Danimarca. Lo ha comunicato la polizia, spiegando che i due corpi
senza vita erano tra i rottami del treno. L'identità di quattro dei morti è abbastanza certa, mentre i restanti quattro sono in via di identificazione. Non ci sono bambini tra le vittime. Gli incidenti mortali sono avvenuti principalmente nel primo vagone del convoglio. I 16 feriti, nessuno dei quali in pericolo di vita, sono stati trasportati negli ospedali della zona. Entrambi i treni sono stati portati a terra dove verranno investigati da esperti di incidenti ferroviari. Potrebbero volerci mesi prima che i dettagli siano chiariti. Mercoledì mattina, intorno alle 7.35, un treno ad alta velocità della linea Odense-Copenaghen sullo Storebæltsbroen, che unisce la due isole di Fionia e Selandia, sarebbe stato colpito dai teloni staccatisi dai container di un convoglio merci che viaggiava in direzione opposta, in particolare drappi di alcuni cassoni adibiti al trasporto di birra, che a causa del vento sarebbero state scagliate con violenza contro le carrozze. Nel corso della notte il ponte era stato chiuso al traffico automobilistico, ma non a quello ferroviario, a causa del maltempo che imperversava sull'area. Il distacco dei teloni è stato probabilmente causato dalle raffiche di vento che si erano abbattute sul viadotto nella prima parte della mattina. Sul treno passeggeri, carico di pendolari diretti a Copenhagen dalla città di Odense, viaggiavano 134 persone, tra cui tre macchinisti e controllori della Dsb. La polizia aveva allestito un centro di evacuazione a Nyborg per i passeggeri, tra cui anche una italiana trasferitasi qualche anno fa con la famiglia in Danimarca per motivi di lavoro e studio. Si è trattato del peggiore incidente ferroviario in 30 anni nel Paese. Il Great Belt è un ponte sospeso, conosciuto come ponte Est, che ha la terza più lunga campata principale (1,6 km) al mondo.




Fonte: RaiNews24
Via: Politiken
Foto: Ruptly Tv

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...