giovedì 7 marzo 2019

Roma: Bentornata #Gardensia, per la Giornata della Donna di Aism

L'8, il 9 e il 10 marzo, a Roma e in 5 mila piazze italiane, una pianta di gardenia e/o di ortensia. Ogni giorno, in Italia, 6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla. Sono più del doppio rispetto agli uomini e convivono con questa malattia per tutta la vita.
Venerdì 8 per la Festa della Donna, sabato 9 e domenica 10 marzo, oltre 5 mila piazze italiane, si "colorano di rosa", per ricordarci che ci sono donne che hanno bisogno che ciascuno di noi scelga una pianta di Gardenia o di Ortensia (con un contributo minimo di 15 euro l'una) o entrambe: due fiori che sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla (Sm), che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. Ogni giorno, in Italia,  6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla. Bentornata Gardensia è la campagna di Aism*, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, dedicata alle donne con sclerosi multipla, nata per sostenere l'attività di ricerca sulle forme progressive e più servizi sul territorio per le donne con Sm.  Ricerca e assistenza sono le due facce della stessa medaglia, rappresentano l'impegno alla lotta alla sclerosi multipla. #Gardensia racconta l'impegno a vivere il presente con forza, grinta, gioia di tante donne, che come Cinzia, Barbara, Cristina e Antonella (ndr l'attrice Antonella Ferrari la madrina di Aism) combattono con ogni mezzo la propria malattia. È grazie all'esempio e all'impegno di molte donne che si sta disegnando il futuro. Accanto a loro, quest'anno si è unita Lorella Cuccarini, l'Associazione Trenta Ore per la Vita Onlus, oltre 10.000 volontari, le associazioni di volontariato, e tante altre iniziative. A sostegno della campagna anche il numero solidale 45591 attivo dal 25 febbraio al 17 marzo. Si potranno così donare 2 euro per ciascun sms inviato (da cellulari Wind Tre, Tim, Vodafone, PosteMobile, Iliad, CoopVoce e Tiscali), 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Twt, Convergenze e PosteMobile e 5 o 10 euro da rete fissa Tim, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. Tante le concessionarie, circuiti ed emittenti radiofoniche e televisive nazionali e locali che sostengono #Gardensia.



Via: Aism
Foto: Vimeo
* Sicurezza Pubblica non è legata in alcun modo all'associazione Aism

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...