sabato 20 giugno 2020

Siena, Zanardi è grave ma stabile dopo incidente: avviata inchiesta

La Procura di Siena ha aperto un fascicolo sull'incidente stradale in cui è rimasto coinvolto venerdì pomeriggio Alex Zanardi, l'ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico. Il magistrato di turno ha svolto un sopralluogo sul luogo del sinistro nel comune di
Pienza. Il pm ha poi delegato i carabinieri della compagna di Montepulciano di eseguire i rilievi e di condurre gli accertamenti sull'accaduto. I carabinieri, coordinati dal pm, nel frattempo, hanno acquisito almeno un video amatoriale che avrebbe ripreso il momento  dell'incidente. I militari stanno eseguendo anche verifiche sulle modalità organizzative della manifestazione, la staffetta tricolore "Obiettivo tre", a cui partecipava Zanardi. Lo scopo è quello di accertare se la corsa si svolgeva in idonee condizioni di sicurezza. Sequestrato il camion coinvolto nell'incidente, che proveniva dalla corsia opposta, e l'handbike del campione azzurro. Il camionista è stato sottoposto all'alcoltest e ad altri esami per valutare la presenza di sostanze stupefacenti nel sangue ma ad entrambi è risultato negativo. Il 44enne autista, che ha rilasciato dichiarazioni spontanee agli inquirenti, è stato iscritto nel registro degli indagati per lesioni gravissime da incidente stradale. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che il campione bolognese sia scivolato nella corsia opposta proprio mentre transitava il mezzo pesante. Intanto è arrivato il nuovo bollettino medico dopo il delicato intervento neurochirurgico a cui il 53enne è stato sottoposto dopo il trasporto in elisoccorso al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena. "Non ci sono particolari variazioni cliniche rispetto a stamani: le condizioni" di Alex Zanardi "continuano a essere stabili da un punto di vista cardiorespiratorio, è sempre ventilato meccanicamente, e restano stabili anche i parametri metabolici che danno un quadro clinico generale buono; c'è da confermare la gravità del quadro neurologico che andrà valutato la prossima settimana quando le condizioni cliniche ce lo permetteranno". L'atleta è quindi "stabile ma grave sul piano neurologico" ha fatto sapere la direzione sanitaria dell'ospedale di Siena.

Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...